DUE PERCORSI

Tutti i corridori potranno scegliere se affrontare il più sfidante percorso lungo – che in poco più di 30 km aumenta il dislivello di quasi mille metri – o il più “conservativo” percorso medio. I primi si misureranno su un tracciato di 137km per 1900 metri di dislivello, mentre i secondi sfideranno se stessi, e gli altri, per 103km e 1000 metri di dislivello.

La via per raggiungere le prime colline sarà veloce, lungo arterie che si prestano alle alte velocità, fino a Casatenovo, quando dalle strade più larghe ci si infilerà negli stretti nastri di asfalto che si dipanano nella zona del Parco del Curone, una delle aree più autentiche e meno edulcorate della Brianza agricola: un su e giù continuo, dove la pianura trova poco spazio e gli strappi continui la fanno da padrone, un continuo sali e scendi fino all’estremità della salita del Lissolo, croce e delizia di ogni appassionato della zona.
Il gruppo sarà poi a Sirtori, e poi giù fino ai piedi del Colle Brianza, bivio dei due percorsi. I granfondisti attaccheranno il “Colle”, una salita tutta pedalabile – ostica solo nel suo tratto iniziale – dove il passisti potranno difendersi. Una volta in cima, poi, il tempo per tirare il fiato lungo la discesa sarà poco, perché la salita che da Santa Maria Hoè porta a Giovenzana e lì, molto vicina, pronta ad aspettare i concorrenti: una ascesa breve ma ostica, con pendenze che superano la doppia cifra decimale e dove nessuno si potrà più nascondere. Una salita che farà selezione, così come la discesa successiva. La carovana punterà poi verso Galbiate, il punto più a nord di tutta la Granfondo Milano, per poi riscendere verso sud costeggiando il lago di Oggiono alla volta della terza salita, quella morbida che porta a Ello.

Dopo pochi chilometri, il ricongiungimento tra la Granfondo e la Mediofondo: il percorso, fino ad Agliate, si snoderà lungo strade vallonate capaci di unire la Brianza più operosa e industriale, e sarà il preludio del velocissimo rush finale che riporterà l’intera carovana sul suolo milanese per il traguardo finale.

Save the date – il 17 settembre la Granfondo Milano. Il sogno oggi è realtà: vivilo con noi.

Tutto ciò che vuoi è dall’altra parte delle paura.

GRANFONDO PERCORSO LUNGO

Lunghezza : 137 km – Dislivello: 1900m

GRANFONDO PERCORSO MEDIO

Lunghezza : 103 km – Dislivello: 1000m